Eco-Sisma Bonus

Eco-Sisma Bonus

Superbonus 110%

Il Superbonus al 110% è una maxi agevolazione fiscale prevista per una serie di spese sostenute e documentate dal contribuente nel periodo compreso tra il 1 luglio 2020 e il 31 dicembre 2021 a fronte di specifici interventi di efficientamento energetico.

 

A CHI È RIVOLTO?
– Condomini (costituiti anche da condomini che hanno seconde
case);
– Singole unità immobiliari adibite ad abitazione principale;
– Istituti autonomi case popolari (IACP)

QUANDO SCADE?
Il Superbonus 110% rimane in vigore fino al 31/12/2021.

QUALI SONO I RIFERIMENTI NORMATIVI DEL BONUS?
L’articolo di riferimento è l’art. 119 del Decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34

QUALI INTERVENTI RIENTRANO NEL SUPERBONUS?
L’art 119, definisce quali sono gli interventi obbligatori per poter accedere al nuovo superbonus 110%, ovvero sarà necessario eseguire una di queste 3 lavorazioni riportate al comma 1:
– Interventi di isolamento termico delle superfici opache verticali
e orizzontali

– Interventi sulle parti comuni degli edifici – Sostituzione degli
impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti
centralizzati a condensazione o a pompa di calore
– Interventi sugli edifici unifamiliari – Sostituzione degli impianti di
climatizzazione invernale esistenti con impianti a pompa di calore
Esclusivamente se eseguiti congiuntamente a uno degli interventi sopra elencati, rientreranno nel superbonus 110% anche:
– Sostituzione dei serramenti, infissi e schermature solari
– Installazione di pannelli fotovoltaici e batterie di accumulo
– Installazione di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici

QUALI SONO I REQUISITI ESSENZIALI PER POTER USUFRUIRE DEL 110%?
– Realizzazione di almeno uno degli interventi previsti nel
paragrafo precedente;
– Raggiungimento di due classi energetiche dell’edificio o se non
fosse possibile, il conseguimento della classe energetica più
alta raggiungibile
;
– Asseverazione tecnica su:
– Congruità spesa;
– Rispetto criteri ambientali minimi sui sistemi di isolamento;
– Requisiti prestazionali involucro – impianto energetici sottesi
all’aumento di classe energetica.
– Visto di conformità fiscale rilasciato al contribuente avente diritto
a sostenere la spesa;

COME FUNZIONA LA CESSIONE DEL CREDITO?
Attraverso il visto di conformità fiscale, è possibile identificare quali persone fisiche hanno diritto alla detrazione fiscale.
+Sicuro ha deciso di sfruttare la cessione del credito tramite lo sconto in fattura.
Lo Sconto in fattura è una somma che corrisponde alla detrazione spettante che viene direttamente scalata sul corrispettivo dovuto all’impresa che ha effettuato gli interventi.
La Cessione del credito è la trasformazione del corrispondente importo in credito d’imposta, con facoltà di successive cessioni ad altri soggetti, compresi istituti di credito e altri intermediari finanziari.